Antelitteram Antologia Antelitteram Antologia


 

Home| Argonauta

 

E' l'alba ed il fragore delle bottiglie che sobbalzano, trasportate dal carretto del latte, richiama i suoni degli spari.
Al risveglio del poeta, la paura ritorna ed egli non vorrebbe riprendere più coscienza. Invoca la persona accanto, che partecipa a quel sentimento comune, di non andarsene lasciandolo lì solo, di non fuggire con l'ultimo tepore notturno.

     
     
  Le carrette del latte ahi mentre il sole
sta per pungere i cani. Cosa insacca
la morte sopra i selci nel fragore
di bottiglie di sobbalzo? Sulla faccia
punge già il foglio del primo giornale
col suo afrore di piombo - immensa un'acqua
passa deserta nel sangue a chi muove
a un muro, e già a una scarica una latta
ha un sussulto fra i cocci. O amore, amore
che disastro è nell'alba! Dai portoni
dove geme una prima chiave, o amore
non fuggire con l'ultimo tepore
notturno - non scandire questi suoni,
tu che ai miei denti il tuo tremito imponi.
 

Note

Metro: sonetto
insacca - accumula
afrore - odore sgradevole, acre
a muro - si dirige verso
geme…chiave- il rumore della chiave è simile a un gemito
ai miei denti … imponi - segno della paura

Breve analisi

Livello metrico - il componimento ha la forma metrica del sonetto. Questa forma è adotta dal poeta però in chiave moderna. Infatti i versi endecasillabi sono in sovrannumero e creano delle asimmetrie, le assonanze e le rime creano delle corrispondenze paradossali e inoltre sono presenti i numerosi enjambements che rendono l'andamento rotto, discontinuo con il preciso significato di mostrare la discontinuità e l'irrazionalità della vita.
Es. assonanza: sole - fragore

Livello linguistico - Il poeta fa uso di termini d'uso quotidiano e di termini colti.

Selce - Pietra, sasso (poetico)
Afrore - Odore pungente, acro (letterario)
Geme - (poetico)


Livello retorico - Nel sonetto sono presenti due sinestesia, il sole sta per pungere i cani e sulla faccia punge già il
foglio del primo giornale col suo afrore di piombo. Una personificazione geme una prima chiave.

*N.B.da notare il tono esclamativo prevalente nel componimento. L'avvio esclamativo è usato dal poeta anche in altre liriche.

   

         
         
         

© Antelitteram