0.8 C
Milano
27 Novembre 2020
Libri Narrativa

Puntini nell’universo

Elena Salem esce in libreria con il suo libro d’esordio Puntini nell’universo un’antologia di dieci racconti che parlano della vita e della morte. Del senso di piccolezza che a volte pervade ognuno di noi.
Ma non c’è nessun intento saggistico nella narrazione, è solo la prospettiva che cambia il modo vedere le cose. Parlare della morte è anche un’occasione per riflettere sulla vita. la consapevolezza del nostro limite dimensiona il presente e aiuta a mettere a fuoco le cose che realmente contano.

“Sono un puntino!” grida Corrado Montecimino, in procinto di
buttarsi da un grattacielo, al comandante dei Vigili del Fuoco, salito
al ventunesimo piano con l’intento di salvarlo, nella storia che dà lo
spunto per il titolo del libro.
“Un puntino?” rimbalza l’ufficiale.
“Un puntino nell’universo. Una persona che attraversa la vita, senza
lasciar traccia di sé. Una nullità”.

Elena Salem è nata a Milano, dove vive con il marito e due inseparabili gatti. Laureata in Filosofia, ha iniziato la sua attività come Giornalista, collaborando, con il Corriere della Sera e diverse altre testate. Poi ha fondato una piccola casa editrice – è stata per anni  presidente dell’Associazione Nazionale dei Piccoli Editori (AIPE)  – e poi manager della comunicazione, lavorando in Poste Italiane, Alitalia e Dhl. 

Articoli correlati

Il reato di stupro nella dottrina del XIX secolo

redazione

Ombra e Luce

redazione

Alle fonti del Nilo

redazione

lascia un commento