Antelitteram Autori


Posta


Francesco Federico

è nato a Palermo nel 1949, risiede a Bagheria. Svolge attività letteraria e si occupa di critica d'arte.
Ha fondato l'associazione culturale "Documenta 2000" e l'omonima casa editrice. Con la moglie, la poetessa Cristina Casamento, promuove il Premio di Poesia "L'Acàlypha" e il Premio di Narrativa "Le Driadi" che si svolgono a Palermo.
I suoi testi, pubblicati in antologie e riviste letterarie, sono stati tradotti in rumeno, in inglese da Licia Chianello, in francese da Anna Maida Adragna, in tedesco da Manuela Heidler-Cortini e Fabio Richard Heidler (Freiburgo-Germania).
Ha pubblicato:

Valle del Belice e altre poesie (poesie, 1968)
L'imbroglio (poesie, 1983)
Disagio e Tregue (poesie, 1986)
Amori Amore (poesie, 1989)
Via dell'Orologio (poesie, 1993)
Caro Alceo (poesie, 1998)
Diario svelato (poesie, 2001)
Il viaggio difficile (poesie, 2004)
Le forme dell'anima (saggi critici sull'arte e la letteratura, 2004)
 

 
Il Viaggio n. 1
(a Cristina)
 
    Nella strada
corridoio del vento
tra le pietre e il cemento
testardo è cresciuto
    il gelsomino
 
    La sera
attesa e disillusa
è luce lunare  
    fragile cercare
tra le tue parole le mie
- pare che in questo mondo
tutto non abbia senso -

    e dirsi  i pensieri
sottratti alla banalità
                 delle ore
e ripetersi che la vita
è un breve viaggio
dove ognuno
aggiunge il sillabario
del proprio respiro
 
    e alla fine
navigare verso l'ignoto
dove la stazione di arrivo
è forse altra stazione
di partenza.
 
    Nell'isola
di solarità e sangue
l'ansia ci prende
come questa muta veglia

di preghiera.


(da Il viaggio difficile Ed. Federico, Palermo 2004)  


© Francesco Federico