autori Poeti contemporanei

Posta

Federica Galetto

Nata a Torino il 31.08.1964, diplomata in lingue, scrive poesia con entusiasmo da sempre. Ama la poesia, tradurre dall’inglese e dal tedesco, scrivere racconti. Una sua lirica stata recentemente inserita in un’ antologia poetica edita dalle Edizioni Lietocolle.

 


RIMBALZA L’ECO

Rimbalza l’eco fra pareti di roccia
che il fulmine disceso spezza
nella scintilla alchemica del sangue
a scorrere lungo il pendio.
Retrattile l’artiglio dell’aquila in presa
di caccia sull’altopiano esteso,
ove logiche linee s’imbrattano d’aria
e calpestano vite grezze, possenti,
esistenze in mutata forma ribelli all’ansia
del nuovo giorno.

I cieli sdoppiati convergono in nubi sfilate
e l’amaranto crogiuolo della sera s’infiamma
sul volto che ride di lacrime,
fuse alle stelle di bellezza sfacciata,
sull’orlo macchiato d’orizzonte
a demolir la ragione, spaccando una briciola
d’ira che ancora disturba la quiete del verso
in opposta forza al destino.

Mucchi d’erica ondeggiano nel buio,
la serpe s’occulta, un corvo occlude la luce
sul ramo.
Le maschere cadono, nel teatro dell’universo
in lotta ad invertire i raggi che un sole scomparso
in eccedenza riluce.
E i figli dell’Uomo s’acquietano,
fieri d’esistere ancora.

 


Federica Galetto