Antelitteram Autori Poeti contemporanei

Posta

 

Francesco Sinibaldi

ha iniziato a scrivere composizioni nel mese di luglio del 1991. Pubblica su riviste, antologie, partecipa ad iniziative editoriali ed è presente in vari siti internet, in Italia ed all’estero. Ha pubblicato 7 libri, 1 con Libroitaliano - Ragusa, 6 con la Montedit - Milano.
Adotta la tecnica, da lui inventata e così introdotta nel 1991, della ”costruzione sul suono”, progressiva costruzione delle immagini e dei contenuti al variare dei parametri, dei caratteri e delle esigenze tecniche di natura formale, con possibilità, nell’ambito dell’utilizzo del verso libero, di variare e differenziare l’effetto creato, ponendo l’immagine al centro di quanto cercato con la luce dei suoni. Tale tecnica è descritta ed applicata anche nel suo ultimo libro pubblicato con la Montedit,”Abbey Road”.
Nell’ambito dei piccoli editori e degli appassionati di poesia ha trovati molti aiuti per l’evoluzione dell’attività letteraria.


Blackbird.

Allor che il passeggero soffio, intra cantiche discese come suon
d’immenso e casto, nel luminoso sole fulge qua e la al toccar del
rugiadoso dì, sì candido e dorato in canterino ciuffo fa festa il pas-
serotto, che ninnananna appare al generoso vallo. Dall’ale gioioso
com’usa il venticello che già nei tramonti indugia ai primier sorri-
si posati tremanti a fonte ingraziata d’amore, l’augello decanta, qua
e la cinguettando, di amabile guardo la brezza risorta nel candido
sole, e siti son d’anni gli albori inquieti. E posasi al vallo, lo guardo
incantato a mirar del roseto gia’nato e perpetuo la voce dei pianti.


Altre poesie

 

 

 

 

© Francesco Sinibaldi