autori Poeti contemporanei

Icona Profilo | Posta

  NOMENTANA,  SPOON RIVER

Di quel tempo sfiorito, del segreto
che l’asfalto conchiuse, di quel volto
evocato grattando contro il vetro,
specchio su specchio, colpo dopo colpo,

dei fanciulli deposti lungo il greto,
fra l’attesa e il segnale capovolto,
nella culla d’acciaio, nell’inquieto
bianco degli occhi, freccia sul secondo,

resta un esile fascio d’ippocampi
ancorati a una lacrima, la riga
della guancia scavata dai passanti,

la colomba e la polvere, gli istanti
che trascorsero lungo la lettiga
e i garofani teneri, ancor caldi…


 
     
     
  Cristina Sparagana