Arte e comunicazione tecnologica

Mostra di Maurizio BologniniIl Comune di Arezzo con la collaborazione delle Associazioni Culturali “Arte Etruria” e “Il Mondo in Casa”

presenta

Maurizio Bolognini
Arte e comunicazione tecnologica
a cura di Fabio Migliorati

MUSEO DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE
AREZZO

27 FEBBRAIO – 27 MARZO 2010

Collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Arezzo
e del Presidente del Consiglio Comunale di Arezzo
Patrocinio della Provincia di Arezzo

La comunicazione tecnologica a distanza ha caratterizzato una parte importante della produzione artistica degli ultimi decenni, dai primi esempi di telecommunication art e di arte telematica, all’arte in internet, alle diverse manifestazioni riconducibili alla new media art.
Il lavoro di Maurizio Bolognini è uno degli esempi più interessanti e originali di questa produzione artistica, che indaga le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione in rapporto all’accelerazione impressa ai mutamenti socioculturali e alla riconfigurazione dell’esperienza estetica. Dal 27 febbraio, alcune opere e progetti dell’artista saranno esposti al Museo dei Mezzi di Comunicazione, insieme alle collezioni che documentano l’evoluzione delle tecnologie di comunicazione: dai primi strumenti della fisica elettrica, alla radio, al cinema, alla televisione, ai computer, ai telefoni cellulari…
Nell’Auditorium del Museo, dopo la presentazione dell’artista e del suo lavoro, si svolgerà un omaggio a Galileo Galilei, attraverso un’applicazione tecnologica dell’ologramma alle scoperte astronomiche pubblicate nel Nuncius del marzo 1610.
In occasione della mostra, nella serata inaugurale, sarà inoltre visibile, dalle 18.30, una delle note infoinstallazioni dell’artista, con videoproiezione sulla facciata di Palazzo dei Priori: il Palazzo Comunale di Arezzo sarà invaso dallo spettacolare flusso luminoso di una delle sue Macchine programmate. L’installazione sarà realizzata e sperimentata nel corso della serata precedente, venerdì 26 febbraio, dalle 18.30 circa, alla presenza del pubblico.

La mostra è realizzata in collaborazione con NAG Contemporary.
Catalogo Edizioni NAG.
Maurizio Bolognini
Arte e comunicazione tecnologica

MUSEO DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE
AREZZO
27 FEBBRAIO – 27 MARZO

da sabato 27 febbraio, ore 17.00

introduzione di Giuseppe Caroti, Presidente del Consiglio Comunale di Arezzo
presentazione di Fausto Casi, Direttore del Museo
intervento critico di Fabio Migliorati, Curatore dell’Evento

con la presenza dell’artista

Maurizio Bolognini, Untitled
installazione di macchine programmate e sigillate (Istituto Italiano di Cultura, Parigi).

MUSEO DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE
Arezzo, via Ricasoli 22.

Ingresso al pubblico: martedì, giovedì, sabato (dalle 10.00 alle 17.00) e ogni prima domenica del mese; visite guidate per gruppi dalle 09.00 alle 13.00 e su appuntamento.

Informazioni e prenotazioni:
Fausto Casi (direzione scientifica),
0575/364741 – 0575/377662 – 347/9475345,
www.faustocasi.it / [email protected] [email protected]
bookshop alla biglietteria.
Prezzi:
intero euro 3,00 e ridotti euro 2,00 (gruppi; studenti minorenni; ultrasessantacinquenni; espositori della fiera antiquaria; gratuito (insegnanti; giornalisti; accompagnatori autorizzati; handicappati); guida euro 30,00 (fino a venti persone), euro 50,00 (fino a trenta).

Lascia un commento

Your email address will not be published.