Book Recensioni

 

Il saggio "i 2 volti di Internet - i limiti e le possibilità della rete" si pone l'obiettivo di delineare le reali possibilità offerte da Internet, esaminandone  le potenzialità  e mettendo il luce tutto quello che non vi hanno ancora detto su Internet. Non si però di un manuale tecnico: in commercio c'è ne sono così tanti da renderne addirittura difficile la scelta! Internet come artefice dei mutamenti dell'economia mondiale o solo comestrumento per migliorare le comunicazioni? Come canale per agevolare le attività illecite o mezzo per la diffusione della cultura e della conoscenza? Sono queste le domande a cui gli Autori hanno voluto dare una risposta, a fronte delle notizie fornite quotidianamente dai mass-media, riguardanti direttamente o indirettamente Internet, dove la rete è sia oggetto di sorprendenti innovazioni e panacea per tutti i problemi della società, che canale di diffusione pornografia e violenza. L'impostazione del saggio risulta completamente nuova, perché affronta congiuntamente i temi della net-economy e di Internet, svolgendone un'analisi degli aspetti peculiari, senza falsi entusiasmi o al contrario inutili paure e allarmismi, tracciandone in maniera serena e obiettiva i pro e i contro e approfondendo in particolare i seguenti punti:
- cosa Internet può davvero fare
- cosa invece non può fare oppure fa male
- cosa si vorrebbe che facesse.
In appendice, un dizionario con i  termini tecnici più usati comprende due definizioni: la prima, estremamente sintetica, è quella riportata sui glossari tecnici, mentre la seconda si avvale di spiegazioni ispirate a esempi pratici, presi dalla vita di ogni giorno. Il linguaggio usato in tutta la trattazione è volutamente semplice, esprime i concetti tecnici con gradualità e umorismo e utilizza similitudini, al fine di rendere la lettura più piacevole e scorrevole.
Si tratta di un lavoro rivolto a:
· coloro che ne hanno sentito parlare esclusivamente dai mass-media, ma non hanno ancora utilizzato Internet e vorrebbero invece capire di cosa si tratta;
· coloro che sono già utilizzatori della rete, come utenti o come professionisti;
· coloro (e non mancano) che ne rifiutano categoricamente qualsiasi tipo di approccio, operando una scelta spesso dettata dalla paura di non capire oppure determinata dal fatto di non  sapere da che parte cominciare, poiché  sommersi dal troppo materiale, presente in giro. A tutte queste categorie di lettori, così diverse, il saggio offre degli spunti di sicuro interesse.

 

Autori

Marco Migliozzi, laureato in sociologia alla Sapienza di Roma, sin dal
1980 si è occupato, come esperto hardware e software, di sistemi di
telecomunicazioni in multinazionali e in aziende pubbliche. Attualmente
svolge la propria attività, nell'ambito dell'ICT, presso una
multinazionale.

Giuliana Ventricelli, laureata in Economia e Commercio presso
l'Università degli Studi di Bari, ha lavorato, con ruoli diversi, nelle
maggiori multinazionali operanti nell'IT. Docente di Informatica, svolge
attività di formazione, seminari e consulenza aziendale. Pubblica
articoli sui temi relativi alle nuove tecnologie nelle imprese.

Maggiori dettagli sono pubblicati all'indirizzo http://www.i2volti.net


© Antelitteram 1999 - 2002